Playing With Photography In My Room

_MG_3005

[Giocando con la fotografia nella mia stanza: in basso la versione in italiano]

[ENG] Winter has arrived, late, but it has arrived. Yesterday I was a bit sick and so I decided to don’t go out to shoot: it was an opportunity to play in my room with the camera. Recently my neighbor told me about the images of Renato Marcialis and his beautiful project “Caravaggio in cucina”: basically, immersing the set in the darkness and using very long exposure times, Marcialis has illuminated the subjects of his photographs with a simple torch, enlighting the scene with real brushstrokes of light. I tried to do the same for game, using the torch of my cell phone and the result seems fun. Even if you can’t leave your flat, there is always a way to experiment with photography.

[Looking for more inspiration? Join us in the group Living Is Easy With One Eye Closed]

[ITA] L’inverno è arrivato, in ritardo, ma è arrivato. Ieri ero un po’ influenzato e così ho deciso di non uscire a fotografare: è stata l’occasione per giocare un po’ nella mia stanza con la macchina fotografica. Di recente il mio vicino di casa mi ha parlato delle immagini di Renato Marcialis e del suo bellissimo progetto “Caravaggio in cucina”: in pratica, immergendo nel buio il set e utilizzando tempi di esposizione molto lunghi, Marcialis ha illuminato i soggetti delle sue fotografie con una semplice torcia, illuminando la scena con vere e proprie pennellate di luce. Ho tentato di fare lo stesso per gioco, usando la torcia del mio cellulare e il risultato mi è sembrato divertente. Anche se non si può uscire di casa, c’è sempre modo di sperimentare con la fotografia.

[Cerchi altra ispirazione? Raggiungici sul gruppo Living Is Easy With One Eye Closed]

_MG_3005

_MG_3011

Backstage:
dav

Advertisements

3 thoughts on “Playing With Photography In My Room

  1. Still life e light painting sono affascinanti… A volte le nostre abitazioni possono trasformarsi in veri e propri set fotografici. Per esempio il compianto Luigi Ghirri iniziò fotografando particolari delle carte geografiche, per poi arrivare al suo ultimo lavoro (inconpiuto), una serie dedicata allo studio del pittore Morandi.

    Liked by 1 person

  2. Pingback: Home made still life photography – Occhi Che Vedono

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s